Materassi antidecubito

Sei a rischio di piaghe da decubito? La soluzione a questo doloroso inconveniente è optare per un cuscino antidecubito, se tu dovessi rimanere seduto su una carrozzina per diverso tempo, e per un materasso  antidecubito, nel momento in cui dovessi trascorrere una parte della tua giornata o tutta a letto. La scelta di questo prezioso ausilio dipende da alcuni fattori importanti. Su questa pagina troverai informazioni utili per fare la scelta giusta e trovare il materasso da decubito più adatto a te.

Mostra come Griglia Lista

25 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

25 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

Perché sono importanti i materassi antidecubito per disabili?

Le lesioni da decubito sono ferite che si possono sviluppare se sei costretto a letto per un lungo periodo. La pressione del corpo sul materasso, insieme ad altri aspetti, può provocarti queste lesioni sulla pelle e sui tessuti più profondi. I materassi antidecubito sono stati studiati affinché diminuiscano l’attrito e la pressione tra il tuo corpo e il materasso e disperdano il calore e l’umidità. Nello stesso tempo ti aiuteranno a mantenere una postura ideale, che ti eviti mal di schiena o disagi simili.

Non sottovalutare le piaghe da decubito, perché, se venissero trascurate, potresti incorrere in lesioni ai tessuti interni (quindi ai tessuti muscolari e ossa), che possono diventare delle necrosi, ovvero dei danni permanenti.

I materassi antidecubito possono migliorare le tue condizioni di degenza e di vita, facendo sì che tu non abbia ulteriori disagi. Ti stai domandando che tipologie di materasso antidecubito devi scegliere? Le caratteristiche da valutare sono in base alla tua mobilità, alla tua costituzione fisica (peso, altezza) e anche alla gravità delle lesioni.

Esistono vari tipi di materassi antidecubito e, per la corretta scelta, è vivamente consigliata la consulenza del tuo medico o del fisioterapista.

Materassi antidecubito: tipologie

I materassi antidecubito si differenziano per il materiale che li compongono: questo va scelto in base alle tue esigenze fisiche, affinché possa ottimizzare le pressioni d’appoggio.

I materassi in fibra sono composti da un'imbottitura di fibre sintetiche cave, rivestite da silicone: queste sono fibre di poliestere, che racchiudono dell’aria all'interno. Quali sono i vantaggi? Sono elastici, si avvicineranno alla tua  temperatura corporea, anziché quella ambientale. Sono molto leggeri, assorbono poca umidità. Asciugano velocemente: per questo motivo puoi lavarli facilmente. Altro vantaggio che potrai percepire è che lasciano la cute traspirare. I materassi in fibra cava sono adatti in caso tu avessi un basso rischio di ulcere.

I materassi antidecubito ad aria sono adatti sia a livello domiciliare che ospedaliero, per chi avesse una lunga degenza. Dovrai gonfiarli tramite un’apposita pompa. Nel caso volessi, esiste anche  la versione auto gonfiante. La prevenzione delle piaghe antidecubito è dovuta alla ossigenazione dei tessuti e a una corretta circolazione sanguigna. Troverai il materasso a bolle d’aria in tre varianti di altezze. La prima da 6-7 cm è da adottare nel caso fossi costretto a letto e avessi un  basso rischio di lesioni da decubito. Il secondo e il terzo tipo di materasso a bolle d’aria ha un’altezza di 11-12 cm oppure di 20 cm, sono indicati se tu fossi a medio rischio di piaghe da decubito o ne avessi di già.

I materassi in schiuma sono in poliuretano espanso, chiamato anche “gommapiuma”, oppure son realizzati in visco elastico conosciuto anche come memory foam, che è un poliuretano espanso flessibile. Questi materassi permettono una giusta circolazione dell’aria e una distribuzione omogenea del peso del tuo corpo affinché tu non abbia problemi di circolazione o di una errata postura. Sono ausili attenti alla tua salute e a quella ambientale, dandoti il massimo comfort. Solitamente il poliuretano ti darà una maggiore sensazione di supporto mentre il memory foam tende a dare una sensazione di comfort. La combinazione dei materiali a disposizione permette varie soluzioni, a seconda dei differenti livelli di rischio di ulcere: valuta quella che fa al tuo caso.

I materassi con supporto in gel preformato bicomponente, sono composti da una base in visco elastico e ricoperti, nella parte superiore, da una serie di celle in gel fluido auto modellante. Un materasso antidecubito per disabili  di questo genere ti da la sensazione di freschezza, per cui, se la tua temperatura corporea è elevata, ma devi stare steso a letto a lungo, questa soluzione è l’ideale. Avrai comfort e sostegno in un unico prodotto. Questa tipologia di materasso è indispensabile se sei ad alto rischio di ulcere.

Per la tua salute, per la tua comodità e per evitare le fastidiose piaghe da decubito scegli il materasso adatto a te.